Poteva mancare Sir Edward? E vai di giveaway…

Potevo esimermi nel lanciarmi nel fantasmagorico mondo dei giochi a premi come un novello Mike? Questo non vuole essere un quiz, vuole essere solamente un gioco per premiare qualche fortunato che con coraggio (è proprio il caso di dirlo!) passa di qui e legge le avventure di Edo e naturalmente anche le mie, che ogni tanto sorride e ogni tanto si commuove, in fondo questa è la vita, una grandissima montagna russa o forse è meglio dire una gigantesca insalata russa (che peraltro non mi piace nemmeno!).

adesivi_mare_ban2Certo non potevo lanciarmi da solo in questo gioco anche perché non faccio parte della schiera di mamme e ci mancherebbe anche perchè sono un papà che sono capaci di dar vita e forma a oggetti indefinibili, penso al bellissimo cuscinetto vinto e ricevuto da MammaF&MammaC, oppure al grembiule della dottoressa G. aka V1mb con il simpatico leone, l’animale preferito da Edo. Sono omo e l’omo non cuce, al massimo cucina!!! 🙂

A proposito di re della foresta, mi sono venuti in soccorso altrimenti non ci sarebbe mai stato il primo Candy di Sir Edward e così ho “trovato” i premi o per meglio dire i premi hanno scovato me. Vi presento i Leostickers ideali per rendere le camere dei bimbi un posto da favola dove poter sognare in tutta allegria e il sogno nel cassetto della camera è il tema del Candy.

Chi vincerà potrà scegliere tra:
4 stikers della linea Primavera (la lumaca che dorme la mia preferita)

image0041image0033

image0021 image0051

OPPURE
4 stickers della linea Mare

image0101image0071

image0081 image0091

Questo il regolamento:

  • lasciare un commento a questo post raccontando il il sogno nel cassetto per i vostri bimbi oppure il vostro quando eravate piccoli
  • indicare la preferenza tra i due premi in palio
  • spargere la notizia urbi et orbi (fb, tw, blog, mail, lettere, piccioni viaggiatori…)

Inizio io: il mio prosaico sogno di bambino che trascorreva tutti i pomeriggi post scuola nel cortile di nonna a giocare a pallone era diventare un calciatore (banale vero?), mentre per Edo il mio sogno è semplice: per un’ora di sonno non so cosa darei… (da leggere canticchiando!)

Il primo giveaway di Sir Edward con la collaborazione di Leostickers terminerà Venerdì 1 Aprile ore 12.00 (non è uno scherzo)!

Da leggere ascoltando i Dire Straits con “Lions”

13 Responses to Poteva mancare Sir Edward? E vai di giveaway…

  1. Pur non partecipando, devo dire il pesce con la cuffia (?) rossa è fantastico.

  2. ah ah, il pesce con la cuffia, dalle8 alle5 sei un mito!
    io vorrei gli sticker primaverili, però non ho nè fb nè twitter nè msn, nè nè nè…. :)))

  3. @polly
    non fare la furba!!! 😉

    @d8a5
    vero, anche il pesce con cuffia è spettacolare!

  4. vada per l’ape che è uguale alla papazzana….condivido su fb

  5. Non ho bambini come ben sai, MA gli stickers stile mare sono stra belli! Voto per quelli!

    Il mio sogno da bambina era … la pace nel mondo!
    No scherzo, in realtà da bambina volevo fare la fruttivendola. Invece di farmi regalare barbie&ken (le poche che mi hanno regalato sono finite pelate e/o senza testa contro il muro), mi ero fatta regalare un chioschetto con la frutta finta che ancora ricordo. Poveri mamma e papà. Passavano ore a far finta di essere clienti con i soldi invisibili. I bambini hanno una fantasia meravigliosa!

    Comunque nonostante non abbia più quella bella età, io continuo a sognare! SEMPRE! 🙂

    Un abbraccio!

  6. stickers mare per noi, grazie!
    il sogno del Pulce è costruire il mondo della felicità. Cioè un castello con dentro ambienti per animali in difficoltà (metà arca di Noé-metà oasi di Sant’Alessio). La torre di questo castello ovviamente si può staccare e partire come un razzo se il pianeta è in pericolo.
    E non chiedermi da dove abbia preso tutta sta fantasia fantascientifica perché NON NE HO IDEA!!!!
    Pubblicizzo sul blog!

  7. Navigo a Vista

    Il mio sogno di bambina era avere i poteri magici, un po’ come Harry Potter… spostare le cose con il pensiero…

    Lo so, sono psicopatica.
    Detto questo vorrei quelli mare!!!

    E mi accingo a spargere la novella

    baci e buon inizio di settimana!

  8. Che bello conoscere un papà blogger, almeno per me sei il primo. Ogni tanto ti verrò a trovare d’ora in poi. Questi stickers sono proprio carini, noi amiamo il mare e i pesciolini, quindi…
    Il sogno della mia simpatica canaglia è diventare quello che cambia le gomme alla Mercedes durante i gran premi di formula 1 (per lo meno è originale!)

  9. ma quanto sono carini questi stickers, a me piace l’apetta e quindi tutta la linea primavera, ma ne ho visti altri sul sito e sono tutti bellissimi, grazie per la dritta!

    Il mio sogno per mia figlia? Solo felicità e serenità!!!

  10. Soleil / Mamma oggi lavora

    non partecipo al giveaway. sai queste mamme nerd no logo… 😀
    però ti complimento per il modo in cui lo fai, cioéla formula del racconto del sogno e per l’oggetto che hai scelto, gli stickers sono molto carini

    Fuori concorso: a cinque anni il mio sogno era diventare ingegnere o annunciatrice… se ci ripenso ancora, soprattutto alla seconda parte, mi ribalto dalle risate.

  11. Pingback: Sir Edward » Blog Archive » C’è tempo

  12. da bambina, magra come un manico di scopa, sognavo morbide forme. Ora che le ho…ma che sogni facevo!!!!!

  13. Da bambina sognavo di essere Indiana Jones, oppure di sposarmi con lui, a scelta.
    Questo sogno è durato mooooolto tempo, fino a quando il caro Indiana è stato sostituito da Nick dei Backstreet Boys. Devo dire che per il momento non ho sposato nessuno dei due. Però riempio il blog di avventure.

    Se ti va partecipa al mio giveaeay, lo trovi qui http://mazelnut.blogspot.com/2011/03/mazel-vs-la-sua-primavera-volta-alla.html

    Mazel

    Ah scelgo la primavera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.