Philippe Patac

Ma quando Dio stava distribuendo l’orologio biologico a Edo si è distratto oppure un venditore ambulante di origine africana (comunemente detto vucumpà) gli ha rifilato una patacca?

Passi in autunno quando dall’ora legale a quella solare si sposta l’orologio indietro di un’ora (leggi qui), ma oggi no, non è possibile quando tutto si sposta di un’ora, ma in avanti. Ieri le prime avvisaglie con sveglia alle 5.30, oggi si è svegliato alle 6, SEIIII!!! Un vero e proprio incubo! A metà mattina abbiamo già fatto mezza giornata ed io e la mamma siamo devastati anche perché oggi Edo ha l’argento vivo addosso, un vero e proprio terremoto.

Ce la faremo a tirare fino a domani mattina? Chissà…

5 Responses to Philippe Patac

  1. …caspiterina!!!!
    sono solidale-issima. io penso che sarei diventata pazza al vostro posto.
    siete bravissimi!!

  2. @Maggie
    …e chi ti dice non siamo impazziti? 🙂

  3. Anch’io, mi dicono, da piccola ero così. Ora dormo come un ghiro sino a mezzogiorno. Mia madre me lo rinfaccia ogni giorno.

  4. Grazie @dalle8alle5; sei incoraggiante! 🙂

  5. MammatuttoFare

    piena solidarietà! sti ragazzi……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.