C’è ancora

C’è, esiste ancora il sole, nonostante questo lungo inverno che si è portato dietro febbri, catarri, raffreddori e altro ancora, oggi abbiamo trascorso la Pasquetta godendoci una bellissima giornata di sole con un cielo terso, limpido come non vedevo ormai da mesi. Dopo due giorni e mezzo chiusi in casa con la pioggia, abbiamo passato la giornata in compagnia di amici (Anni&Ale con i loro bellissimi bambini Lorenzo e il piccolo Jacopo) in quel di Sestri, abbiamo fatto un po’ di chilometri, ma ne è valsa davvero la pena.

La baia del silenzio era affollatissima come se fossimo a Ferragosto, ma oggi la confusione non mi ha dato per nulla fastidio, ci siamo goduti il mare e ci siamo fatti un bel bagno di sole nella speranza di perdere per qualche ora il pallido colorito milanese. I bimbi si sono divertiti in spiaggia (Jacopo è ancora un cucciolo quindi ha potuto solamente guardare) giocando con sabbia e sassi, Lorenzo ha avuto anche il piacere di bagnarsi i piedi nell’acqua ancora fredda nonostante il caldo.

Edo è stato bravissimo tutto il giorno, i capricci li ha lasciati a casa e così la giornata è trascorsa  via velocissima, purtroppo, e anche il tragitto di ritorno in macchina è stato un incanto, è crollato praticamente alla prima curva e si è svegliato al casello a Milano.

2 Responses to C’è ancora

  1. Ho una voglia di mare spaventosa. Quello d’inverno, però. Mi toccherà aspettare un sacco di mesi.

  2. @D8a5:
    Bellissimo il mare d’inverno, ma non vedo l’ora anche di un po’ di mare, sole, caldo, sabbia, sale, etc…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.