Piccoli Travolta crescono

Si sono aperte ufficialmente le danze in casa! Abbiamo “aggiornato” il vecchio stereo portatile e comprato un po’ di cd e così adesso Edo si può lanciare in balli sfrenati non solo durante le musiche dei cartoni ma anche ascoltando canzoni adatte a lui e anche noi, tutto sommato!

Il coccodrillo come fa, Il caffè della Peppina, Il pulcino ballerino… sono tutte hit che ormai spariamo a tutto volume godendoci Edo che si lancia in bellissimi balli e soprattutto in coreografie diverse in base alla canzone (sicuramente questo è merito dell’asilo); poi quando abbassa il bacino e muove a tempo il sederino è da oscar, mi ricorda John Travolta quando balla con Uma Thurman in Pulp Fiction.

Edo sorride sempre, ma quando balla se fosse possibile è ancora più sorridente ed è uno spettacolo vederlo in opera sulla pista da ballo della sua cameretta. La cosa strana e la domanda che ci poniamo è: ma da chi avrà preso visto che sia io e la mamma non siamo avvezzi al ballo? Naturalmente ci facciamo trascinare nei balli da Edo, ma sulla pista comanda lui e se vuole lascia ballare anche noi altrimenti facciamo da spettatori divertiti e ci spelliamo le mani dagli applausi.

4 Responses to Piccoli Travolta crescono

  1. Anche noi abbiamo un cd con quelle stesse canzoncine. e a me emozionano tantissimo!!
    e anche la nostra piccoletta balla sculettando che é uno spasso!!

  2. Quelle canzoni tirano fuori il ballerino che c’è in tutti noi, anche se, illo tempore, l’abbiamo diffidato dal farsi vedere :-))

  3. le ho anch’iooooo! peccato che mio fratello faccia loro ascoltare le dive su youtube, con tanto di piume (wanda osiris, dalida) e le bimbe le preferiscano vivamente!

  4. MAmmaTuttoFare

    almeno voi potete partecipare in qualche modo, noi se siamo in macchina e ascoltiamo il loro cd di filastrocche in inglese, veniamo subissati solo da “shhhhh”…anche a me fanno morire i bambini dell’asilo quando tutti insieme ballano alle feste scuotendo i sederini! mi fanno proprio morire!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *