Sottovoce

Questo è uno di quei post che amo scrivere perché so che ventiquattrore dopo sarò smentito, sbugiardato e irriso dai fatti.

Vittorio è un grande, per il momento mangia e dorme (tralascio la terza azione dei poppanti) senza disturbare più di tanto e se lo fa ci mette stile, non è sguaiato, non è un caciarone, è tranquillo anche quando piange perché affamato, piange con delicatezza, la grazia di chi ha già capito che nella vita non bisogna per forza urlare per ottenere le cose che spettano, non serve alzare la voce, è sufficiente alzare una manina, “ehi, ci sono anch’io e adesso avrei necessità di una bella scorpacciata di latte, che ne dite, è possibile?”

Io questo piccoletto lo adoro già!

Da leggere ascoltando gli Hooverphonic in “Mad about you”

16 Responses to Sottovoce

  1. Proprio “pazzo di te”, it’s so natural..

  2. bellino….ci eleggiamo tutte a zie “ad honorem” ovviamente

  3. Emmenomale che hai postato!
    Stavo in pensiero.

  4. e la fotina? daaaaiiiiii la fotina per le zie…

  5. ma ci piace anche a noi!!!!!!!!!! e allora che sia sempre così!!!!

  6. amore luiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
    spesso i secondi son così (mi dicono).

  7. si vede che vuole farvi capire che verrebbe volentieri anche lui a fare un pazzo weekend.. 😉

  8. che delizia quando fanno così.. 🙂 già sento di volergli bene!!!

  9. Non per niente è un bilancino!

  10. siete fortunati.. in casa nostra neppure cicciobello è così discreto 🙂

  11. Soleil /Mamma Oggi Lavora

    wow bene! (e speriamo che duri, e non sia “a sorpresa” come i miei)

  12. taci!! il nemico ti ascolta………..

  13. Anche Sorellina era così appena nata… meglio, però, sorvolare sulla metamorfosi avvenuta al compimento del terzo mese…

  14. vi auguro che prosegua così quindi

Rispondi a Latuanonna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.