Aggiungere altro?

 

Domenica pomeriggio. In cameretta.

Stiamo giocando con una nuova pista di macchinine con giro della morte e parabolica, uno dei tanti regali ricevuti per il compleanno trascorso in compagnia dei suoi amichetti in un parco divertimento con gonfiabili: dopo 25 minuti era già da strizzare quanto era sudato e durante il taglio della torta anche un po’ emozionato. Si è divertito. Non saprei trovare altre parole per descrivere la sua felicità della mattina trascorsa a correre, rotolarsi, rimbalzare, ridere, per non parlare della gioia ed euforia con cui strappava tutte le confezioni dei regali ricevuti.

A un certo punto con gli occhietti dolci e un po’ furbetti, si ferma, raccoglie una macchinina dopo che ha finito il giro in parabolica, ci guarda e dice:

“Sapete che sono un bambino fortunato!”

Da leggere ascoltando “Viva la Vida” – Coldplay

7 Responses to Aggiungere altro?

  1. No direi che non serve aggiungere nulla. Che omino!

  2. Dopodiché, l’unica è strapazzarlo di coccole e baci.

  3. Adorabile, una presa di coscienza di questo tipo non ha prezzo, e per i genitori è un complimento infinito!!!

    devi essere molto fiero di e di voi.
    un bacio

  4. Bravo piccolo grande Edo, veramente un bimbo bravo…

  5. In ritardo tanti tanti Auguri !
    Con il traslocco non ho avuto tempo di passare prima.
    Il tuo bimbo è meraviglioso, ma non solo lui eh?
    Tutto merito di mamma e papà, lo dico con il cuore: ho tanta ammirazione per voi.
    Una nonna

  6. Soleil /Mamma Oggi Lavora

    cavoli, son belle parole. Sta crescendo bene il tuo Edo, Ruben!
    Tanti carissimi auguri

  7. Che meraviglia sentire una frase come questa pronunciata da un bambino!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.