“Resta di stucco… è un Barbatrucco!”

Siamo nel periodo rosa (manco fosse Picasso) e quindi di questi tempi l’eroe indiscusso di Edo è Barbapapa. Questa estate avevamo comprato in edicola la prima uscita della raccolta con i primi 5 capitoli della saga della famiglia dei Barbapapa con la speranza di alternare un po’ le puntate dei Teletubbies: tutto inutile, il dvd nemmeno a vederlo da lontano, ma almeno un po’ giocherellava con il poster della bella famigliola.

Adesso invece esiste solo Barbapapa, questo grosso fagiolone ecologista di colore rosa per cui Edo stravede il cui motto è “Resta di stucco… è un Barbatrucco!”.

Il grosso problema che di stucco (per usare un eufemismo) ci rimaniamo noi che guardiamo le 5 puntate con Edo senza sosta (in tutto dureranno 20 minuti) in cui ho contato almeno 67 volte il motto dei Barbapapa.

Wikipedia come al solito ci regala una chicca, il barbatrucco in altre lingue:

  • Francese: “Hupla hup… Barba-truc!”
  • Inglese: “Clickety-click… Barba-trick!”
  • Olandese: “Huub Huub, Barbatruc.”
  • Tedesco: “RaRoRick Barbatrick”

One Response to “Resta di stucco… è un Barbatrucco!”

  1. nella famiglia barbapapa

Rispondi a pierfranbarb Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.