Decalogo del buon padre

Un ringramento grosso come la distanza che la divide dall’Italia a Maggie (andate a leggere il suo blog, è davvero una fonte inesauribile di cose interessanti e ci trovate anche il “Decalogo della buona madre“) per avermi concesso di mettere online il “Decalogo del buon padre” (pubblicato da un medico, Tolosa Latour, nella rivista “La madre y el niño” dell’anno 1883).

  1. Costruirai una famiglia con amore, la sosterrai con il tuo lavoro e la porterai avanti con benevola energia;
  2. Sarai prudente nei negozi, prodigo negli isegnamenti, pieno di zelo nel mantenere l’autorità materna, lento nel decidere ma irrevocabile nelle tue decisioni;
  3. Mostrerai verso la tua sposa un incalcolabile apoggio morale, cercando in lei consolo e dando retta ai suoi consigli;
  4. Risolverai ogni tensione domestica, ogni preoccupazione ed ogni disordine quando appaiano in casa;
  5. Farai in modo che sia presente sempre una superazione personale negli affetti e negli interessi;
  6. Farai in modo che i tuoi figli vedano in te: quando bambini una forza che protegge, quando adolescenti un’ intelligenza che insegna, quando uomini un amico che consiglia;
  7. Non commetterai mai l’errore di metterti in una posizione di lotta potere materno contro potere paterno;
  8. Farai in modo che i tuoi figli non arrivino a conoscere il cammino della scuola della disgrazia e che sappiano sopportare con virilità i mali e il maligno della vita;
  9. Studierai attentamente le attitudini dei tuoi figli; non gli farai capire che possano essere meglio di te. Mettili invece silenziosamente nel cammino per esserlo.
  10. Ti sforzerai per mantenerti robusto nel corpo come nell’intelligenza. Fai tuo figlio buono prima di farlo saggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *