Tag Archives: parole

Un inizio…

Da oggi si inizia, inizia un percorso che abbiamo forse rimandato, forse atteso, forse non strettamente necessario, ma la telefonata inattesa di ieri non ci ha dato il tempo di pensare, solo di agire, è tempo di prendere fiato e … Read more »

Nessuna risposta

Settimana scorsa. Ore 21:54. Silenzio in casa, cosa rara di questi ultimi tempi. Il piccolo dopo l’ultima ciucciata di bibo e aver rigurgitato il di più sulla mia spalla se la dorme, beato.  La mamma subito dopo si è fondata … Read more »

Dedica mattutina

Mattina. Ore 7.15. Lusso. “Posso venire di là?” (inteso nel lettone) “Certo, puoi venire” (intanto più di 3 minuti esatti non resiste) Dopo 2 minuti e 30 secondi. “Papà, voglio il latte!” … “Papààà, voglio il latte?” “Ok, cosa devi … Read more »

Vocabolario

Walt Disney: paino = paperino poino = topolino Igiene: papone = sapone Tavola: acca = acqua (ma ogni tanto dice ancora tata, è rimasto affezionato!) cochetta = forchetta cotello = coltello La “effe” e dintorni: Tori = Flori giratta = … Read more »

Mia & Io

Dalla scorsa estate i progressi di Edo nel linguaggio sono stati incredibili, solo a pensare al numero di parole che conosceva e che diceva mi sembra incredibile e sorrido (adesso posso!) delle mie preoccupazioni e di quanto sia distante quel … Read more »

Lezioni

Domenica mattina. In macchina. «Guarda Edo, c’è un pulmone qui di fianco?» «Ma nooooo papà, non è un pulmone, è un pulman grosso.» «Scusa scusa scusa. Hai proprio ragione tesoro, chiedo umilmente scusa!!!.» 🙂 Da ascoltare con Mina e Alberto … Read more »

Ci abbiamo provato

“Edo, andiamo in montagna, così raccogliamo un po’ di foglie, di castagne e pigne da portare all’asilo per i vostri lavoretti?” “Siiiiii… pontagna e ca-castagne!!!” “E vaiiii…” E così sabato mattina carichiamo velocemente la macchina con destinazione montagna in Valsassina. … Read more »

Cambiamenti

Dopo averlo battezzato “momo”, adesso lo chiama “meno”… abbiamo speranza per la prossima primavera!!! 🙂 Related posts: Di papà, pipì e palestra Sembra poco Equazione di secondo grado

Di domande, di corse in musica e di orari

Da un po’ di tempo siamo entrati nella fase delle domande, ma fortunatamente per il momento non è assillante per cui rispondiamo a tutte le sue curiosità; come per altre occasioni Edo è influenzato dalla maestra Serena mescolando italiano e … Read more »

Felice, ma non esageriamo

Ieri. Sera. Durante la cena. P: «Amore, domani mattina papà non c’è perché deve andare a lavorare presto. Quando ti svegli chiama la mamma. Va bene Edo?» E: «Si, papà» Oggi. Mattina. Ore 5.20. Dopo essersi infilato sotto le coperte … Read more »