Tag Archives: piscina

Istantanee di vacanze finite

Le vacanze sono definitivamente terminate e Milano ci ha accolto come meglio non poteva, un clima torrido, afoso, il clima ideale per andare in ufficio e stare attaccati tutto il giorno al bocchettone dell’aria condizionata, se solo funzionasse porca paletta. Sicuramente il tutto verrà aggiustato quando questa bolla di caldo africano sarà passata.

Per il resto ci godiamo il ricordo dell’ultima settimana a Jesolo:

  • per fare una nuotata degna di questo nome, soprattutto di pomeriggio con la bassa marea, bisognava scarpinare fino ad arrivare quasi in acque croate
  • Forrest Edo non è stato fermo un secondo, correva sempre, la spiaggia l’abbiamo consumata sotto i piedi in lungo e in largo
  • Abbiamo raccolto conchiglie di tutte le forme e colori e anche cozze
  • Si è divertito a giocare in piscina e dopo aver fatto chilometri anche lì facendo acquagym, finalmente ha alzato il sederotto e con braccioli di ordinanza si è fatto le sue prime nuotate

…e adesso rimaniamo in attesa di Vittorio, ebbene si alla fine ha vinto Edo: non vedo l’ora e la mamma ancor di più!

DSCN0666 DSCN0653 DSCN0391
Nizza (Me) 23.06-06.07.11

DSCN0042
Vergano (LC) 24.07.11

DSCN0020

DSCN0026
Casargo (LC) 04-09.08.11

DSCN0088

DSCN0127

DSCN0174

DSCN0179

DSCN0194
Jesolo (VE) 13-19.08.11

Da leggere/guardare ascoltando Bob Sinclar & Raffaella Carrà in “Far l’amore”

Ce n’è sempre una*

L’anno scorso sono stato così incasinato con il lavoro che a momenti mi dimenticavo di farti gli auguri, quest’anno non sono stato fino ad ora il massimo dovuto alla serata di ieri sera trascorsa sui kart. Come alla maggior parte dei maschietti trovo divertente far finta di essere un pilota, ma su di me ha un effetto strano, sarà l’aria che si respira in pista, un mix di fumi di benzina e puzza di chiuso, diciamo che alla fine non mi sento proprio bene anche se ieri ero stato ben attento a non mangiare nulla (ho guardato gli altri al ristorante scofanarsi un piattone di tortiglioni alla matriciana – che tristezza!), ma non c’è stato nulla da fare. Per la cronaca 5° (su nove!) nelle qualifiche e 3° nella prima gara, nella seconda non pervenuto, son rientrato ai box prima della fine devastato nemmeno avessi affrontato il deserto a piedi.

Comunque non è di questo che volevo parlare, ma del fatto che stamattina dopo la sveglia e le coccole con dita negli occhi di Edo siamo venuti in sala a cantarti “tanti auguri”. Nella mia personalissima interpretazione non sono stato il massimo causa effetto post kart, mentre Edo è stato simpaticissimo.

Naturalmente cercherò di farmi perdonare questa sera amore, da quando c’è Edo è la seconda uscita serale da coppietta: un bel ristorante di pesce ci aspetta, mi ami veramente tanto visto che non sei un amante del genere ittico, però sai quanto invece faccia piacere a me e soprattutto alla mia gola.

E se questa mattina l’abbiamo trascorsa pensando alla prima lezione in piscina di Edo, un misto di preoccupazione (chissà se gli piace?) e gioia (si divertirà sicuramente!), dall’altra questa sera cercherò di renderti la serata più bella e piacevole possibile come non succede da un po’ di tempo e di farmi perdonare le mie mancanze dell’ultimo periodo per te e per noi e per… chissà!

TANTI AUGURI AMORE E BUON COMPLEANNO!

Da leggere ascoltando REM e U2 in “One”

* Titolo gentilmente suggerito dalla mamma!

Sport & Cultura

Alla scuola materna che per abitudine chiamo asilo, le attività si susseguono e le iniziative proposte sono davvero belle e interessanti. Si inizia con il corso in piscina: avrei voluto organizzarmi per portarlo personalmente per fargli prendere confidenza con l’acqua … Read more »