I tempi cambiano

Come cambiano i tempi… molti anni fa sarebbe stato impensabile un Capodanno in casa nel cerchio della propria famiglia. Una volta era obbligo uscire (discoteca o festa privata che fosse guai a stare in casa con i genitori), poi crescendo abbiamo iniziato a festeggiare tra le mura di casa e con l’arrivo dei bimbi (al secondo giro soprattutto per qualche coppia) quest’anno la compagnia si è completamente divisa, ognuno (chi al mare, chi in montagna, chi a Milano) ha  festeggiato il Capodanno in casa con i propri bimbi.

E’ stato quindi un Capodanno tranquillo trascorso in casa, ma non ci siamo fatti mancare nulla suddividendo il cenone in pre e post nanna di Edo.

Questo il menù pre-nanna:

  1. antipasto con tartine (al salmone, gamberetti etc… rigorosamente comprate)
  2. risotto allo spumante (un buon Prosecco di Valdobbiadene Superiore di Cartizze, questo rigorosamente e sapientemente cucinato dal sottoscritto).

Pausa nanna di Edo e abbiamo proseguito con:

  1. bourguignon con bocconcini di vitello, manzo e salsiccia accompagnati da un mix di salse (mi sono cimentato nella famosa salsa all’aglio, alioli – in ricordo dei tempi che furono a Formentera- con risultato davvero pessimo, era immangiabile!)
  2. dolce e spumante

Mai come quest’anno lo scambio di auguri è stato molto intimo, ma bellissimo lo stesso e dalla mezzanotte la preoccupazione fosse che i botti non svegliassero Edo (verso le 00.30 sembrava di essere a Beirut, ma il nostro eroe ha tirato le 4 impassibile del bombardamento!).

Con gli amici nonostante la lontananza c’è stato uno scambio di sms per verificare che tutti fossero riusciti a tirare la mezzanotte. Queste le risposte ricevute :

“Si si…vedo che anche voi avete resistito! Augurissimi” (S&M con Davide e Martina)

“Devo spiegarti come abbiamo fatto? … Buon 2010!” (S&A con Carlo)

“Di brutto !!! Abbiamo fatto qualche botto e alla fine era l’una !!! Buon anno” (A&A con Lorenzo e Jacopo)

BUON ANNO A TUTTI!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.