Poche parole

Temo un uomo di poche parole
temo un uomo che tace
l’arringatore – posso superarlo
il chiacchierone – posso intrattenerlo
ma colui che pondera
mentre gli altri spendono tutto ciò che hanno
di questo uomo diffido
temo che egli sia grande.

(E. Dickinson)

Dedicata al mio ometto che per il momento ha deciso di non perder tempo in chiacchiere, il mio ometto che forse ha capito più di tutti quanto siano importanti le parole, quanto possano ferire più di mille spade, quanto sia importante riflettere prima di dare fiato alla bocca e se finora non ne ha avuto bisogno significa che forse non ne valeva la pena, questo ometto che amo e confido che egli sia grande!

9 Responses to Poche parole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.