x-files

Se qualcuno sa dove poter rintracciare Fox Mulder o Dana Scully, gli agenti mito di X-files gliene sarei grato perché avrei proprio sottomano un caso adatto per le loro capacità investigative paranormali.

Premessa: soffro di leggera miopia, praticamente senza occhiali o lenti avrei bisogno di un bellissimo cane lupo che mi accompagni in giro. Tanto per capirci, quando ero una giovane promessa del Borgorosso Football Club* quando non avevo ancora capito di non vederci una mazza, durante una partita in notturna in un torneo, dopo il ventesimo passaggio sbagliato di fila perché non distinguevo i miei compagni dagli avversari, chiesi all’allenatore di poter giocare sulla fascia possibilmente a ridosso del calcio d’angolo solo perché in quella zona di campo l’illuminazione era decisamente migliore rispetto al resto del campo.

Lunedì mattina mi sono svegliato con una leggera congiuntivite all’occhio destro, questa mattina per non essere da meno anche l’occhio sinistro (’sti comunisti!) era bello rosso. Il mio tesoro ama ravanare gli occhi di mamma, ma da ieri ha deciso che anche i miei potevano andare al suo scopo che è quello di utilizzare i bulbi oculari per rilassarsi. Già questa mania meriterebbe un attento studio, un vero e proprio caso da x-files. Ma mi chiedo: perché proprio da ieri Edo ha deciso di andare all’attacco anche dei miei occhi?

Ci fa o ci è? Nel senso, ci fa ad essere così sensitivo, intuitivo oppure devo iniziare a preoccuparmi?

*Il presidente del Borgorosso Football Club è una commedia del 1970, interpretata da Alberto Sordi: per la cronaca non ho mai giocato nel Borgorosso FC (non sono così vecchio!)

7 Responses to x-files

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.