Voglio il mare

Dopo una seconda successiva notte il cui il grande si è svegliato in preda a un bastardissimo virus che gli ha passato il fratellino, che nel frattempo se la ride di gusto, buttato sul divano con la faccia stanca e abbacchiato perché si è perso anche l’uscita a teatro, non tanto per lo spettacolo ma per il giro cittadino in autobus, con voce sconsolata e flebile:

“mamma, io voglio andare alla casa al mare!”

Anche noi amore, tanto!

Da leggere ascoltando Luca Carboni in “Mare Mare”

8 Responses to Voglio il mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.