Perché meravigliarsi

Prendo spunto da qui e qui e penso che mio figlio mi insegna a non portare rancore, ad arrabbiarsi, strillare, piangere, ma un minuto dopo ad essere nuovamente sorridente  e pronto per nuove avventure. Devo imparare da mio figlio.

3 Responses to Perché meravigliarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.